Lo mandiamo un messaggino? …e Soda Bread di Lorraine Pascale

Non è la prima volta che sento il terremoto. Non è che ci si abitua. Ogni volta non si sa mai come va a finire.
Finché si ha la possibilità di raccontarlo, di stare tranquillamente in casa propria, in salute, tutto va bene.
Quindi, a noi che siamo spalmati sul divano, col nostro pigiama più comodo, a guardare la pay per view, che dite, un messaggino lo mandiamo?

http://1.bp.blogspot.com/-KtCeb30SpeU/T8Tu7kGQeYI/AAAAAAAAAhk/3rWgEsoY8x4/s1600/Terremoto+Facebook+01.jpg

Dopo lo spavento di un paio di scosse anche dalle mie parti, ho trovato “conforto” in questo pane. Rustico, buono, profumato. Croccante fuori e morbido dentro. Il pane di tutti i giorni, per tornare in fretta alla vita di tutti i giorni.

Soda bread di Lorraine Pascale

Ingredienti:

370 gr di farina
130 gr di farina integrale
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di sale
40 gr di burro sciolto
340 gr di latticello
1 cucchiaio di melassa

Preparazione:

In una ciotola capiente mettete le farine, il bicarbonato, il sale e mescolate.
Formate un cratere e versate il burro sciolto, il latticello e la melassa. Mescolate.
Tirate fuori l’impasto e disponetelo su di una spianatoia infarinata. Prendete ancora un po’ di farina ed impastate velocemente formando una palla.
Preparate una teglia foderata di carta da forno e leggermente infarinata.
Mettete l’impasto nella teglia, prendete un cucchiaio di legno, infarinatelo e formate una croce. Premete fino alla base dell’impasto per far restare impresso la forma.
Infornate a 200* per 40 minuti.
Io non avevo né il latticello né la melassa. Si sa, quando vuoi fare qualcosa un po’ fuori dall’ordinario, non si hanno mai gli ingredienti!
*Se non avete il latticello, potete sostituirlo con la stessa quantità di latte e 25 ml di succo di limone. Lasciate a temperatura ambiente per qualche minuto affinché il latte si addensi.
* Se non avete la melassa la potete sostituire col miele.

Soda bread 
 

Soda bread 2

3 commenti:

  1. Un buon pane per un gesto di solidarietà!

    ciao loredana e un abbraccio

    RispondiElimina
  2. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina