Crema al limone

Si può dire che sono praticamente astemia. “Bevo” solo quando c’è l’occasione di organizzare qualcosa, per esempio, per l’ultimo Capodanno, una cena con una ventina di persone. Di alcolico bevo solo la Sangria zuccherosissima che faccio io (manco una volta l’anno!) e praticamente nient’altro. Tra questo praticamente niente s’è inserita (per modo di dire, assaggiata, piaciuta, replicata per farla testare ad altri!) questa crema di limone, assaggiata anni fa da una cugina a cui aveva dato la ricetta la madre di….vi risparmio la storia.
Comunque, questa crema un po’ alcolica e zuccherina può piacere anche a coloro che l’alcool lo conoscono un po’ per sentito dire come me.


Ingredienti per 4 litri circa:   
    
1l di alcool puro alimentarecrema limoncello alto
5 limoni ben maturi
(non trattati)
2 l di latte fresco intero
2 kg di zucchero
1 bustina di vanillina

Preparazione:

Tagliate le bucce dei limoni.
Solamente la buccia gialla, scartate la parte bianca.
Mettete le bucce di limone a macerare nell’alcool per 6 giorni.
Io ho usato un vaso (formato magnum) col coperchio e l’ho messo dentro un pensile, così non sarebbe stato in mezzo.
Lasciate trascorrere i 6 giorni.
Fate bollire il latte per 20 minuti.
Aggiungete lo zucchero e la vanillina, mescolate bene in modo che entrambi gli ingredienti si sciolgano.
Lasciate raffreddare.
Togliete le bucce del limone dall’alcool e mettetele nel latte.
Mescolate bene.
Filtrate con un colino la crema ottenuta ed imbottigliate.
Conservate in frigorifero.
Agitate energicamente la bottiglia prima di servire.

crema di limo 5

Con questa ricetta partecipo al Contest di Cinzia
DSC_00112_thumb4

19 commenti:

  1. Interessantissimo!
    Che consistenza ha alla fine? Liquidoso o consistente?

    RispondiElimina
  2. A mí sí que me gustan los vinos italianos!!!
    Una crema deliciosa!

    RispondiElimina
  3. una ricetta davvero interessante, per certi versi simile alla crema di limoncello ma più liquida poichè senza panna. Da proporre per il prossimo capodanno. Molto originale

    RispondiElimina
  4. @Scarabocchio:Buona domanda! Mi sono dimenticata di scriverlo. Direi che appena fatto è liquidoso (ma non troppo). Conservandolo in frigo, diventa consistente, si rapprende, è per questo che prima di berlo bisogna scuotere la bottiglia. Spero di esserti stata utile. ;)

    @Isabel:Grazie cara! Eh, c'è un proverbio che recita:"Chi ha il pane non ha i denti e chi ha i denti non ha il pane". Ovvero, io che potrei bere i vini italiani, non li considero neppure perchè il vino in sè proprio non mi piace; tu che non ce li hai a portata di mano, magari li apprezzeresti più di un italico! ;)

    RispondiElimina
  5. @Valerio: Grazie! A volte la uso per "profumare" il ciambellone, molto gradevole! sennò va benissimo per digerire il cenone di Capodanno! :P

    RispondiElimina
  6. Un très joli breuvage:) Bon mardi!!xxx

    RispondiElimina
  7. L'aperitivo stilista stiloso mi pare una buona occasione per brindare, giusto? Guarda che dobbiamo assolutamente farlo prima o poi! Magari quando avrò finito i miei benedetti esami! In bocca al lupo per il contest! bacio

    RispondiElimina
  8. Wow, finalmente un liquore!!!
    Ci voleva proprio, bravissima, vado subito ad aggiungere il tuo link all'elenco...
    Se ti viene in mente qualche altra meraviglia agrumosa il mio contest ti aspetta ^__^

    RispondiElimina
  9. @Lexibule: Plaisir de te connai^tre! J'ai visité ton blog et je suis restè surpreise de tes merveilleux biscuits! :P à biento^t! Stefania

    @Alessia: No problema! Con grandissimo piacere! Ovviamente dovremo trovare una scusa per farlo, che dici?! ;) Crepi il lupo! Per ora sono "l'unica liquorosa" come puoi leggere dalle news di Cinzia(l'ideatrice del Contest). In bocca al lupus anche a te per questo benedetto esame!

    @Cinzia: Evvai, sono "l'unica liquorosa"! :)
    Perfetto, grazie, se avrò qualche altra "illuminazione" a base d'agrumi ti terrò informata di certo! ;)

    RispondiElimina
  10. @Aria: Grazie cara! Babba bia, adesso sono raffreddatissima, non sento nulla!:O

    RispondiElimina
  11. Molto molto interessante...direi da provare! Ma quanto si conserva?
    Un abbraccio
    Silva

    RispondiElimina
  12. @Silva: Provalo, è facile da fare! Mah, io l'ho fatto l'anno scorso,(l'ho sempre conservato in frigorifero) ne ho ancora mezza bottiglia e devo dire che il sapore non è mutato!A presto! ;)

    RispondiElimina
  13. Buonissima questa crema al limone, bellissima idea, anch'io non bevo ma penso che questa coppetta l'assaggerei con piacere!!! Ciao a presto!

    RispondiElimina
  14. @Sar@: Grazie Sara! Allora t'aspetto per fartene assaggiare un "ciccinin"! ;)

    RispondiElimina
  15. Buonissima questa crema al limone, è ottima! segno la ricettina e la provo ^^ thanks!! kisses :*

    RispondiElimina
  16. @Meg: Perfetto, mi fa solo piacere! Fammi sapere come t'è venuta! ^_^

    RispondiElimina
  17. Un po di "spirito" nella vita ci vuole e il tuo è davvero speciale ^_^

    Bacio e buona serata
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  18. @Letiziando: Che bella frase! Grazie cara! ;)

    RispondiElimina