Jacked potatoes

Di fama le conoscevo, ma di gusto ancora no.
Una sorta di, l’avevo mangiata una volta ad una roadhouse all’italiana, per niente buona.
Oggi ho provato a farne una; “un tanto al chilo”, come sono solita fare quando non so bene come si deve procedere.

Ingredienti:

1 patata grande (circa 250 gr)
mezza mozzarella
100 gr di cubetti di prosciutto cotto
1 noce di burro
sale grosso
olio
sale


Preparazione:

Lavate, asciugate la patata.
Spennellatela con un po’ d’olio d’oliva.
Praticate dei fori con una forchetta su tutta la superficie della patata.
Cospargetela di sale grosso.
Preriscaldate il forno a 200°(forno ventilato) e lasciatela cuocere per 1 ora.
Sfornate e tagliate a metà la patata nel verso della sua lunghezza.
Con un cucchiaio aiutatevi a scavare la polpa lasciandone un po’, circa un centimetro.
Fate attenzione a non rompere la buccia.
In una ciotola mescolate la polpa della patata col burro, il sale, il prosciutto e la mozzarella tagliati a cubetti.
Tenete da parte qualche cubetto di mozzarella.
Riempite le calotte col composto e mettete in cima i cubetti di mozzarella tenuti da parte.
Cuocete in forno a 180° per 15 minuti.
Si mangia tutto, anche la buccia!Occhiolino



Jacked potatoes

18 commenti:

  1. *-* da fare assolutamente!!! Segno la ricetta, è fantastica!!!

    RispondiElimina
  2. ADORO LE JACKED POTATOES!!!
    mi ricordano l'infanzia..i miei nonni erano inglesi ed ogni anno quando andavamo a trovarli.con mio nonno passavamo le serate in giardino a farne di tutti i tipi..che colpo al cuore che mi hai dato..che nostalgia..

    RispondiElimina
  3. Nunca las he probado. Qué cosa rica!!!
    Tengo que hacerlo...

    RispondiElimina
  4. Ciao Mercoledì! CHe meraviglia le jacked potatoes, mi ricordano la mia vacanza a Londra l'anno scorso, a mangiare queste patate sorseggiando il tè con il latte... un abbinamento che potrebbe sembrare disgustoso, ma se non si mette lo zucchero nel tè non è niente male!! Grazie per la ricetta, la proverò di sicuro! A presto!

    RispondiElimina
  5. Non so cosa sia ma è invitante, poi se le vede mia moglie gliele devo fare assolutamente! Un bacio!

    Ma il -10 sono i giorni che ti rimangono di dieta o i kili persi?? Se sono i kili....complimentissimi!!!!! Io penso di essere a -5....etti:(!!!!!

    RispondiElimina
  6. che spettacolo!! segno subito, voglio provare assolutamente anche ioooo!!!
    senti, ma -10 non sarà troppo? non che mi vai a finire in niente??

    RispondiElimina
  7. Cosa non devono essere, mi hanno incuriosito troppo devo farle anch'io!!! UN abbraccio

    RispondiElimina
  8. Tesorooo!!1 Io invece non le conoscevo manco di fama pensa :)))
    Se le vede quel patataro di mio marito se le prenota subito :)))
    Slurposissime!! Buon we gioia!!

    RispondiElimina
  9. Golosissime queste patate!Complimenti!

    RispondiElimina
  10. Buone le patate ripiene! Passavo di qui e intanto mi sono unita ai tuoi lettori fissi, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  11. Quanto mi piacciono queste patate, una vera ghiottoneria!!!! Un abbraccio Mercoledì, buona serata!

    RispondiElimina
  12. Non le ho mai fatte ne mangiate...quindi le devo provare!!
    Grazie della ricetta e della visita!!
    Ciaooo

    RispondiElimina
  13. Dovevo immaginare che il mio commento era sparito! quindi rieccomi qui per dirti che ho fatto vedere la ricetta a mia moglie e appena rientro in Italia gliela devo preparare! Complimenti per il -10 carissima...però adesso basta e torna a mangiare!!! baci

    RispondiElimina
  14. Urca! Io non le avevo mai sentite! Cosa mi sono persa!!! Ma quel "Ah! sono a -10!" a cosa si riferisce? mica ai kg persi spero, che io mi sono convinta grazie a te che la "panza" è di moda quest'anno! no?

    RispondiElimina
  15. @Caterina: Quand'ero in Inghilterra, presso una famiglia, mi hanno fatto mangiare le patate bollite con la buccia; ero un po' schifata, ma queste sono mejo! ;)

    @cristina: che belli questi ricordi!!! Dovrai aggiornarmi su tutte le varianti! :P

    @Isabel: Provale, sono certa che ne inventerai una variante da leccarsi i baffi! :P

    @sara favilla: Non è male l'abbinamento col tè! Io ci metteri anche lo zucchero! ^_^

    @Tatiana: Welaaaaaa! Vale la pena provarle, è buona anche la buccia! Fai una sorpresa patatosa ad Ale! ;)

    @NIGHTFAIRY: Si sono fatte magnà! ;)

    @sississima: Ciao, benvenuta! =) Grazie! ^_^

    @speedy70: Bene! Era un esperimento, ma credo che riproverò a farle! :P

    @Tiziana: Sì, sono facili e abbastanza veloci da fare! A presto! :)

    @Gianni: Eh giò, se ne sono cancellati alcuni...;( Perfietto, la mogliera docet! Grazie, sei di supporto, ma devo toglierne ancora 19! Quindi, ancora un po' di sofferenze! Stammi bene!

    @Alessia: Una trendy come te come fa a non conoscere le jacked potatoes?! Sarà una svista! Yes, 10 persi, per foruna, ma ne ho ancora il doppio da perdere. Infatti il mio intento era convincere te, non hai bisogno di perdere nulla a mio parere! ..magari la panza andasse di moda quest'anno, finalmente lo sarei! ;)))

    RispondiElimina
  16. @ Cristina: anch'io ricordo qualcosa, ma che riguarda l'Irlanda. E sembrano molto buone. http://calogeromiracucinaericette.wordpress.com

    RispondiElimina
  17. Mai assaggiate....ma che gola!!

    RispondiElimina
  18. @Gabri: Provale, danno soddisfazione! :P

    RispondiElimina